Terapie
banda top

Implantologia

COSA SONO GLI IMPIANTI?
Gli impianti dentali più usati, sono delle viti di titanio, che vengono inserite nell'osso della mandibola o della mascella per sostituire dei denti mancanti. Con un processo detto osteointegrazione, il tessuto osseo si lega intimamente all'impianto: questo avviene in un periodo di circa quattro/sei mesi. Trascorso questo periodo, l'impianto può essere utilizzato a seconda del caso, per sostituire uno o più denti, come supporto per protesi mobili.

COME SI INSERISCONO GLI IMPIANTI
Gli impianti si inseriscono tramite un piccolo intervento chirurgico normalmente eseguito nello studio dentistico. In anestesia locale, si procede ad incidere la gengiva per esporre l'osso ne quale viene eseguito un foro per posizionare l'impianto prescelto. Dopo aver posizionato l'impianto, la gengiva viene suturata.

L'osso viene forato con una fresa apposita. Inserito l'impianto la gengiva viene suturata Trascorso il periodo di osteointegrazione, a seconda della tecnica utilizzata, può essere necessaria una piccola incisione nella gengiva per scoprire l'impianto prima di essere utilizzato come sostegno per protesi fissa (capsule o ponti) o come ancoraggio per una protesi mobile.

Realizzato da Infomedia © 2018