Terapie
banda top

Endodonzia

COS’E’ L’ENDODONZIA?
Il trattamento endodontico (o devitalizzazione) consiste nella rimozione della polpa dentale (nervo e vasi sanguigni) e dei batteri e loro tossine dall'interno del canale radicolare, disinfezione e sagomatura del sistema canalare e successivo riempimento dello stesso con materiale inerte, in modo da evitare la proliferazione di batteri al suo interno.

Con la cura canalare denti anche molto danneggiati, possono essere salvati evitando di essere estratti. La polpa dentale è il soffice tessuto che contiene i vasi sanguigni e il tessuto connettivo e nervoso (nervo) del dente. Si trova nel canale che scorre all'interno del dente. La corona (la parte di dente visibile sopra la gengiva) contiene la camera pulpare.

La polpa si estende dalla camera pulpare attraverso il canale radicolare fino all'apice della radice. I denti anteriori di solito hanno una sola radice e un solo canale, i premolari una o due radici e uno o due canali. I molari hanno normalmente tre radici e tre (raramente quattro) canali radicolari.

Realizzato da Infomedia © 2018